• Pubblicata il
  • Autore: Diego
  • Pubblicata il
  • Autore: Diego

Balcone galeotto - Como Trasgressiva

Un giorno d’estate, mi stavo rilassando sul balcone leggendo un quotidiano comodamente seduto su una sedia da giardino vestito solo con il costume da bagno.
Tra un articolo e l’ altro girovagavo con lo sguardo tanto per distrarmi , quando l’ occhio si fermo’ sul balcone del mio vicino, notando del movimento.
Facendo finta di leggere, continuai a osservare il mio vicino, un signore sulla cinquantina, che stava facendo degli esercizi ginnici.
Probabilmente si accorse di essere osservato perche’ comincia a eseguire delle flessioni togliendosi la maglietta di cotone e mostrando cosi’ un fisico ancora piacente e rimanendo in pantaloncini.
Continua per un buon quarto d’ora a muoversi con movenze sempre piu’ esplicite sino a mostrarmi un certo rigonfiamento sul davanti.
Sono un po’ imbarazzato, ma nel contempo mi rendo conto che la situazione mi eccita, penso che probabilmente gli piaccio.
Termina gli esercizi e si ritira in casa salutandomi si passa la lingua sulle labbra.
Rimasto solo , rientro in casa anch’io molto eccitato.
Non faccio in tempo a realizzare cosa sta succedendo che sento il trillo del campanello .
Vado a aprire la porta per vedere chi ha suonato, pensando al solito rompiscatole .
Rimango di sale guardando dallo spioncino, quando vedo il mio vicino in pantaloncini ; apro immediatamente e lui mi chiede se ho dello zucchero da prestargli.
Che fosse una scusa lo avevo capito, ma lo invito a entrare , forse con troppa enfasi.
Facendo finta di cercare lo zucchero , mi abbasso in modo che lui potesse ammirare il mio fondoschiena.
E’ un attimo e lo sento appoggiarsi a me , potendo constatare che era molto eccitato.
Mi alzo e lui senza giri di parole mi dice che ho un bel culo e che vuole fottermi, mentre mi dice queste cose si abbassa i pantaloncini e con voce suadente mi chiede di prenderglielo in bocca.
Non chiedo di meglio e comincio a succhiargli il cazzo che diventa sempre piu’ duro, mentre le sue mani mi accarezzano il culo .
Smetto di succhiare e cominciamo a baciarci come fossimo due veri amanti; mi lascio trasportare dalla passione e lui con abilita’ comincia a leccarmi il buco infilandomi prima un dito e poi due .
Non ne posso piu’ , lo supplico di fottermi e lui non si fa pregare.
Infilato il preservativo mi fotte come fossi una vera femmina , sino a quando non mi riempe di sperma il culo.
Estrae il membro , si toglie il preservativo e me lo rimette in bocca, lo succhio con avidita’, mentre vengo anch’io .
Terminato , mi lascia dolorante e appagato promettendomi che mi avrebbe riscopato di nuovo.
Da quel giorno mi ha scopato diverse volte e sempre meglio per via dell’ affiatamento.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
31/05/2007 20:43

mahh

Che vomito!!!!!!

30/06/2007 09:18

Germano

orco dio , orco dio , orco dio ma chi è che fa quel cazzo de rumore li? ma che oohhhhhhhhhh dio cane porco dio!

29/06/2007 13:13

vomitino

ho deciso voglio prenderlo in bocca al primo arrivato

26/06/2007 15:25

boh

certo che fate proprio schifo è..

08/07/2007 16:47

scomby

ninnananna ninnao la mia cappella a ki la do? porco il mondo mi tira il culo non mi basta piú farmi seghe ho voglia di cazzo ahah

06/07/2007 16:48

scombinatao

il mio vicino scoreggiava sul terrazzo cosí lo inculai ma dopo un po gli esplose una palla e io da brava gli feci un pompino ma mi vomitó in testa e gli misi il cazzo in gola x sofegarlo

06/07/2007 15:32

scombinata 2parte

bestemmiando nuovamente il porporatn si alza ma l'autista lo sodomizza al volo cosí lui sbokkina un infermiere il quale ficca un dito in culo a un ciclista e io rifletto sui misteri del sesso

06/07/2007 15:26

scombinata

ieri stavo kiavando un porporato a bordo della mia NSU PRINZ ma x errore ho sborato sulla tunica. lui bestemmiando in greco scende e viene investito da un tir.

04/07/2007 18:25

scombinata

stavo scopando con una scimmia e som caduta,poi in centro compro la droga ma una vespa mi punge il cazzo cosí inculo un passante e lui bestemmiando mi mette un dito in culo ma poi a sborato con me

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati